HOMECHI SIAMO | FILOSOFIA | COS'E' L'IMPLANTOLOGIA | CONTATTI

Implantologia Pescara

Implantologia Pescara

Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2017

Centro per l'implantologia dentale non invasiva a Pescara

Il centro specializzato per l'implantologia dentale a Pescara del gruppo "Centri Implantologici Specializzati", è una struttura altamente specializzata situata nel cuore delle città di Pescara sul corso principale (Corso Umberto I, 35). Il nostro centro è facilmente raggiungibile sia tramite i mezzi pubblici poichè situato a pochi metri dalla stazione ferroviaria centrale di Pescara , sia tramite l'utilizzo di mezzi privati (parcheggio custodito nei pressi della struttura). 

Cos'è l'implantologia dentale e come viene eseguita nel centro di Pescara

L’ Implantologia Dentale è una tecnica clinica particolarmente diffusa nel campo dell’odontoiatria ed ha lo scopo principale di inserire nuovi denti ad un paziente che ne ha subito una perdita totale o paziale. In particolare, è la disciplina odontoiatrica che si occupa di ripristinare la funzionalità masticatoria nei pazienti edentuli (totalmente privi di denti) o parzialmente edentuli (singoli denti o gruppi di denti). L’implantologia prevede l’inserimento di viti in titanio chiamate fixtures nell’osso mandibolare o mascellare, su cui successivamente verranno costruite le protesi fisse.

Esempio di Implantologia


L’Implantologia può essere eseguite con svariate tecniche più o meno moderne a seconda della specifica situazione clinica che il paziente presenta, quali ad esempio la tecnica flapless, carico immediato, all on six oppure all on four, tecnica con impianti zigomatici, ed altre ancora.

L’implantologia, grazie alle recenti evoluzioni scientifiche e tecnologiche, ha sviluppato recentemente una serie di tecniche che permettono di eseguire l’inserimento di impianti dentali in maniera meno invasiva e fastidiosa per il paziente oltre che in totale sicurezza.

Tecniche innovative per l'Implantologia Dentale

L’implantologia eseguita con tecnica transmucosa, o anche detta tecnica Flapless (ovvero senza il taglio del lembo gengivale), è innanzitutto una tecnica che permette una guarigione particolarmente più veloce ed immediata rispetto all’Implantologia tradizionale. Tramite questa tecnica si eseguono dei fori direttamente sulla gengiva evitando quindi il taglio chirurgico del lembo gengivale. Questa modalità permette quindi di evitare l’esposizione verso l’esterno dell’osso del paziente, permettendo una guarigione molto rapida post-implantologia. Evita inoltre qualsiasi riassorbimento osseo che invece si sviluppa normalmente utilizzando l’implantologia tradizionale. L’implantologia transmucosa, in definitiva, permette di avere dei tempi di guarigione particolarmente ristretti. Per approfondimenti: Dopo quando il paziente può tornare a mangiare nell’implantologia transmucosa

Insieme all’implantologia eseguita con tecnica transmucosa (o Flapless), è stata introdotta da non molti anni l’Implantologia a carico immediato. Vediamo le caratteristiche di nuova nuova tecnica: l’implantologia a carico immediato, nata con l’obbiettivo di ridurre notevolmente i tempi che passano tra l’inserimento dell’impianto e il montaggio della protesi dentale definitiva, permette di inserire entrambi gli elementi in un’unica seduta. Questa brevita ha dei forti vantaggi per il paziente: innanzitutto è possibili riaquisire la naturale funzione masticatoria in tempi particolarmente rapidi evitando quindi al paziente disagi nella masticazione generalmente presenti nel post-implantologia quando si utilizza la tecnica tradizionale. Va considerato inoltre il fatto che l’intervento di fatto risulta essere particolarmente meno invasivo in quanto definitito in un’unico intervento senza necessità successiva di riaprire di nuovo il lembo gengivale. L’applicazione dell’implantologia a carico immediato non è ovviamente sempre praticabile; è importante infatti che siano presenti nel paziente determinati fattori cliniche che rendono possibile l’utilizzo di questa tecnica a partire dalla cosidetta “stabilità primaria” ovvero quando l’osso permette un buon avvitamento dell’impianto. Per maggiori approfondimento su questo tema: Implantologia a carico immediato: sempre possibile?

Ultima tecnica da analizzare è l’implantologia computer guidata (o anche detta computer assistita). Questa tipologia tecnica che può essere applicata contemporaneamente alle tecniche per l’Implantologia sopra riportare, ha lo scopo principale di eseguire una progettazzione preventiva dell’intervento su paziente tramite uno specifico software. Tale progettazione permetterà di avere una progettazione sia dell’intervento implantologico defininendo in modo dettagliato e scrupoloso anche il più banale dettaglio, sia di definirire l’esatta progettazione della protesi finale che andrà caricara sugli impianti dentali. Partendo infatti da una TAC 3d del paziente, l’operatore avrà possibile tramite uno specifico sofware di progettare il numero e la tipologia di impianti dentali da utilizzare, l’inclinazione, la profondità, lo spessore e così via. Una volta che progettazione computer guidata sarà terminata, si procederà con lo sviluppo di una “guida chirurgica” ovvero di un dispositivo medico che permetterà al chirurgo di inserire gli impianti non “a mano libera” bensi con la guida del dispositivo. In questo mondo gli impianti verranno inseririti, senza nessun margine di errore e quindi in totale sicurezza per il paziente, esattamente come progettato sullo schema computerizzato precedentemente sviluppato. Grazie a questa tecnica per l’Implantologia, il paziente quindi eseguirà gli interventi in assolutà sicurezza e sarà possibile produrre un risultato finale pressochè perfetto ovvero privo di potenziali errori che possono essere prodotti con l’inserimento manuale degli impianti dentali. Per ulteriori approfondimenti: Implantologia dentale Computer Guidata.

Tutte queste tecniche vengono regolarmente eseguite presso il nostro d'eccellenza per l'Implantologia Dentale di Pescara.

I vantaggi delle tecniche per l'implantologia del centro di Pescara

Questa innovativa tecnica, detta anche “Implantologia non Invasiva”, utilizzata presso il centro di Pescara, prevede di forare la gengiva e l’osso senza aprire il lembo e senza suture. Il risultato di questa metodica è la bassa invasività dell’intervento e la mancanza di disagio post-chirurgico. Ecco i vantaggi:

Freccia ImplantologiaNessun punto di sutura

Freccia ImplantologiaNessun gonfiore o trauma successivo all’intervento

Freccia ImplantologiaRidotto utilizzo di farmaci anestetici grazie alla bassa invasività

Freccia ImplantologiaInterventi rapidi e non dolorosi

Freccia ImplantologiaRecupero della funzione masticatoria immediata

Strumentazione diagnostica nel centro per l'Implantologia Dentale di Pescara

Questo centro possiede al proprio interno modernissime apparecchiature medico-odontoiatriche di ultima generazione tra cui Ortopantomografi, macchinari a basso dosaggio per le ragiografie digitali in sede e sistemi computerizzati per la programmazione degli impianti dentali. E' inoltre possibile eseguire, se necessario, anche TAC 3D con scansione a Colori.

Elenco dettagliato delle tecnologie presenti presso il centro di Pescara

Presso il nostro centro di Implantologia di Pescara è possibile sottoporsi a tecniche implantologiche minimamente invasive che permettono al paziente, qualora le condizione cliniche siano favorevoli per il ricorso a questa tipologia di metologie, di evitare tagli o punti di sutura senza tra l'altro alcun trauma post-operatorio. Le tecniche utilizzate infatti sono molteplici e di recente studio, ad esempio:

Implantologia transmucosa

Una sistematica che garantisce una guarigione chirurgica più rapida ed efficace delle tecniche convenzionali (detta anche implantologia transmucosa)

Vediamo di che si tratta: si eseguono sulla gengiva dei fori di diametro sufficiente ad inserire gli impianti.

Implantologia Flapless Pescara

Si evita l’esposizione dell'osso e la guarigione post chirurgica é rapidissima senza riassorbimento dell'osso (nella tecnica convenzionale l'osso viene denudato del periosteo che lo protegge e lo nutre; ciò comporta sofferenza che si paga in termini di riassorbimento).

Implantologia Flapless foto 2 - Pescara

Nella stessa seduta si applica la vite di guarigione emergente dalla mucosa (gengiva).

La tecnica a bassa invasività si può estendere a una serie di impianti. Il paziente va a casa senza punti, traumi né dolori; la ferita guarisce rapidamente senza inconvenienti.

I nostri centri, compreso quello di Pescara, sono dotati di innovative tecnologie avanzate per l'implantologia dentale transmucosa (o anche detta non invasiva). Questa nuova metodica clinica è una risorsa importante dell’implantologia moderna in quanto evita il ricorso al taglio chirurgico del lembo gengivale. In questo caso infatti l'impianto dentale viene, tramite opportune tecnologie cliniche appositamente studiate,  "avvitato" diretamente sull'osso del paziente passando attarverso il lembo gengivale. Una volta che l'impianto dentale è stato ancorato nell'osso del paziente, se sussisterenno le condizioni cliniche idonee, la protesi dentale ovvero il dente potrà essere montato direttamente sull'impianto appena inserito.
I vantaggi per il paziente di questa innovativa e comprovata metodica sono chiaramente molteplici; innanzitutto c'è il grande vantaggio che l'osso non viene sottoposto ad alcuna esposizione verso l'esterno limitando quindi notevolmente il rischio di riassorbimento osseo in alcuni casi presente nella tecnica tradizionale in quanto viene denudato del periosteo che lo protegge e lo nutre. Inoltre, grazie alla tecnica transmucosa, il taglio chirurgico viene fortunatamente vitando sgombrando quindi il pazienti da tutti i potenziali poroblemi post operatoratori presenti nell'implantologia tradizionale. Infine, la guarigione dei tessuti imputati è generalmente più rapidi grazie allo scarso trauma a cui essi verranno sottoposti.

Implantologia non invasiva a Pescara
Esempio di progettazione

Implantologia dentale complessa 

Nell’implantologia complessa servono alcune caratteristiche nel lavoro di équipe: una buona coordinazione tra chirurgo, protesista e laboratorio odontotecnico, applicazione delle ultime tecnologie e protocolli che consentono di inserire impianti anche in pazienti con un osso insufficiente. Prima di tutto è importante eseguire una implantologia computer guidata (con indicazioni tac e protesiche grazie alla progettazione simulata al computer dell’inserimento di impianti virtuali e di protesi virtuale). Spesso nella progettazione moderna si tende a usare impianti angolati che vanno a posizionarsi nelle parti più ricche di osso (nella tecnica all on four gli impianti distali sono tipicamente inclinati verso i versanti posteriori), Poi la tendenza recente è impiegare impianti corti fino a 7-8 millimetri per evitare sistematiche rigenerative che allungano il piano di trattamento e immettono fattori di rischio sul successo dell’innesto osseo.

Implantologia dentale complessa a Pescara

L'implantologia Dentale con riparazione Ossea nel centro di Pescara

La nuova filosofia che ispira oggi l'implantologia si chiama "riparazione ossea primaria" (ROP). Dopo aver forato l'osso, si ottiene una guarigione più o meno rapida in funzione della tecnica impiegata. Per fare un esempio: fino a poco tempo fa si usavano frese che avevano 150-200 giri/minuto. Oggi si è ridotto al minimo la velocità della fresa (30 giri/ minuto); 

in questo modo attrito e calore sono minimi, lasciano vitali le cellule ossee per una guarigione rapida e di alta qualità (tessuto osseo neoformato ricco di osteociti ed osteoblasti).

Altro elemento indispensabile per la ROP è l'intimità dell'interfaccia osso/impianto. Questa è garantita dalla forma conica della fresa che non ovalizza il foro (un foro a sezione ovale provoca scarsa stabilità primaria e scarsa intimità impianto/osso; premessa per una guarigione ossea secondaria ritardata).

Implantologia per l'edentualia

Edendulia vuol dire mancanza totale o quasi totale di denti: può essere parziale (uno o più denti di un’arcata) e totale ( mancanza di denti per tutta l’arcata). Il miglior modo per sostituire denti mancanti è l’implantologia che comunque tiene conto della quantità di osso della qualità dell’osso e della gengiva nonché dell’estetica soprattutto per i 6 denti anteriori superiori. Nel caso in cui l’osso fosse di quantità e qualità buone, è possibile eseguire un carico immediato.

Per le mono edentulie (sostituzione di un solo dente) il carico immediato è quasi sempre possibile poiché i denti naturali vicini proteggono l’impianto da una sovraesposizione di carico.

Durata degli impianti dentali

Molto spesso il paziente ha domande in riferimento alla durata degli impianti successivamente ad un intervento di Implantologia. La durata minima di un impianto dentale è stimato dai 7 ai 10 anni.

Si tratta naturalmente di una stima che viene svolta su una serie di parametri essenziali e necessiari per una corretta durata di un intervento di Implantologia. Alcuni di questi parametri riguardano una corretta igiene del cavo reale che dovrà essere svolta regolarmente, la progettazione protesica da parte dei professionisti medici che si occupano dell'intervento di implantologia dovrà tenere conto di tutti i parametri essenziali del pazienti, inoltre gli impianti dentali devono avere una posizione ed una grandezza adeguata alla specifica situazione. Se questi parametri saranno rispettati, la durata degli impianti può andare molto ben oltre la durata minima stimata. Maggiori dettagli: Impianti dentali durata

Implantologia Dentale All on-four a Pescara

All on four è una parola magica dell’Odontoiatria moderna che tradotto dall’inglese significa “tutto su quattro” (impianti). Vuol dire applicare una nuova e innovativa tecnica per costruire una protesi fissa di 12 elementi sull’arcata inferiore su soli 4 impianti disposti in un modo da sfruttare la ricchezza di osso nella zona del mento.

All On Four 

Il principio fisico utilizzato nella tecnica è il seguente: quattro pilastri ben distribuiti possono sorreggere un’intera arcata di 10-12 elementi di protesi, con un intervento mini invasivo (4 impianti in un’unica seduta) e a costo contenuto. La caratteristica fondamentale della tecnica all on four è l’inclinazione a 45° dei due impianti laterali; ma per ottenere un risultato di successo bisogna inserire necessariamente gli impianti (quelli inclinati) con la massima precisione sfiorando l’emergenza del nervo alveolare. Tramite questa tecnica si risolvono casi complessi perché le particolari inclinazioni degli impianti esterni consente ila risoluzione del problema anche in pazienti con pochissimo osso nelle zone posteriori. Inoltre c’è un ridotto trauma operatorio, nessun rischio rispetto a un intervento di normale chirurgia implantologia ed è risolutiva per la riabilitazione totale dell’apparato masticatorio, applicabile nella quasi totalità delle edentulie del mascellare inferiore.


 Sede Centro CIS di PESCARA: Corso Umberto I, 37 - 65122 - Pescara - Numero Unico Nazionale Tel. 0692928998
Vedi la MAPPA del centro di Pescara



Link: Implantologia | Impianti Dentali
Siti Amici: Implantologia Bologna | Implantologia Roma | Apparecchio Ortodontico
Link partner: Gnatologo